LA SOCIETA’ PESCA SPORTIVA TRE TORRI SASSELLO

CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI SASSELLO

ORGANIZZA IL XXXII° TROFEO DI PESCA PASTORINO GIOVANNI

 

Venerdi 1° Maggio 2020, nelle acque del Rio Giovo in Sassello, si svolgerà una gara sociale di pesca alla trota PIU’ GROSSA riservata ai soci della Tre Torri ed ad eventuali invitati.

Nel tratto di fiume interessato alla manifestazione verranno immesse trote adulte in proporzione al numero dei partecipanti ed un numero adeguato di trote di pezzatura 600/1.000 grammi.

Si ricorda a tutti i Soci che la partecipazione alla gara, momento importante della vita sociale, è indispensabile per consentirci di proseguire l’attività del nostro Sodalizio. L'iscrizione alla gara per i Soci della Tre Torri è gratuita.

 

Abbiamo voluto dichiaratamente dare a questa manifestazione una chiara impostazione non agonistica per evitare il confronto tra soci “amatoriali” e garisti, quindi riferendoci ad entrambe le categorie chiediamo di voler aderire in numero soddisfacente a questo momento di aggregazione che ci consente visibilità oltre che spunto per riuscire a mantenere/raccogliere sponsorizzazioni.

 

REGOLAMENTO

 

  1. La gara avrà inizio alle ore 8,45 del 1 maggio 2020 ed avrà termine alle ore 10,45 dello stesso giorno. L’inizio ed il termine della manifestazione sarà dato a cura dei giudici di gara. Al segnale di chiusura le lenze dovranno essere tolte immediatamente dall’acqua e tutti i concorrenti dovranno recarsi presso il Bar Isaia per la premiazione.

 

  1. VERRANNO PREMIATE LE 5 TROTE PIU' PESANTI

 

  1. Ogni preda grossa dovrà essere denunciata al giudice più vicino.

 

  1. Le conferme di partecipazione si ricevono o telefonando a Fernando Valvassura (346 0373599) o presso il Bar Isaia di Sassello (019 4509659) chiuso il lunedi. Le stesse dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 28 Aprile 2020.

 

  1. Il ritrovo e’ fissato sul piazzale antistante il Bar Isaia di Sassello alle ore 7,30 per il ritiro dei numeri di partecipazione. Il numero di partenza avverrà in ordine al versamento della quota sociale.

 

  1. Si può pescare con una sola canna armata di un solo amo. E’ consentita qualsiasi esca naturale,esclusa la larva di mosca carnaria (bigattino), la placenta,il pesce vivo,morto o sezionato. Non sono ammesse esche metalliche o artificiali. Non e’ ammessa pasturazione.

 

  1. Ai primi cinque classificati verranno assegnati premi vari.

 

  1. Verranno premiati tutti i partecipanti con premi in natura a sorteggio.

 

  1. La Giuria e la Società si riservano di apportare al presente regolamento tutte le modifiche che si rendessero necessarie per cause di forza maggiore e per la buona riuscita della manifestazione.

 

  1. La premiazione avverrà presso il piazzale antistante il Bar Isaia alle ore 11,30 circa. A premiazione avvenuta i soci iscritti alla gara potranno continuare la pesca

 

  1. Si declina ogni responsabilità per eventuali danni causati a persone,animali o cose prima,durante e dopo la manifestazione.

 

  1. La Gara si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica;comunque,per cause di forza maggiore,potrà essere rinviata a giudizio del Direttore di Gara.

 

  1. La quota di iscrizione, gratuita per i Soci, e’ fissata in € 20,00 per gli invitati adulti ed € 10,00 per gli invitati di età inferiore ai anni 14.

 

Il Presidente

(Massimo Badano)

 

 

ANCHE QUEST'ANNO, LA FAMIGLIA DEL NOSTRO SOCIO ROBERTO GRATTAROLA CON LO SCOPO DI RICORDARE LA FIGURA DI UNA CARA PERSONA SCOMPARSA, FULGIDO ESEMPIO DI AMORE PER LA PESCA E STRENUO DIFENSORE DI QUELLI CHE SONO I VALORI DELLA FAMIGLIA E DELL’AMICIZIA,

 

 CON LA PARTECIPAZIONE DELLA S.P.S.  TRE TORRI SASSELLO

 

ORGANIZZA IL“III° MEMORIAL GIOVANNI GRATTAROLA” 

 

MANIFESTAZIONE DI PESCA ALLA TROTA RISERVATA AI SOCI DELLA TRE TORRI SASSELLO                                                                                           

 

                                       Importante non è ciò che facciamo, ma quanto amore mettiamo in ciò che facciamo”

                                                                                                                                       (Madre Teresa)

 

-Il Memorial Giovanni Grattarola si svolgerà in data 6 giugno 2021, con ritrovo dei partecipanti alle ore 14,00 presso il Bar Isaia per il ritiro del tagliando di partecipazione. Si raccomanda il distanziamento ed il rispetto previsto dalle disposizioni covid.

-La manifestazione è aperta e gratuita per tutti i soci della SPS Tre Torri di Sassello.

-Dopo le indicazioni di rito e la consegna dei tagliandi di partecipazione, indispensabili per la partecipazione, a sorteggio, si partirà per il fiume.

-Eventuali soci ritardatari oppure impossibilitati potranno ritirare il tagliando di partecipazione presso il Bar Isaia.

-La pesca avrà inizio alle ore 15,00 circa del 6 giugno  ed avrà termine alle ore 17,30.

Esche consentite: camole del miele, caimani e lombrichi.

Da quell'ora la pesca è vietata per tutti e riprenderà, per chi lo desidera, lunedi 8 giugno alle ore 7,00.

 

OGNI TROTA DOVRA’ ESSERE IMMEDIATAMENTE SEGNATA SUL TESSERINO CONTROLLO CATTURE FINO AD UN MASSIMO DI 15 (quindici) CAPI.

 

Chi desidera effettuare il No Kill lo potrà fare solo con esche artificiali (cucchiaini, ondulanti, gomme, ecc. munite di amo singolo senza ardiglione, vietate anche le ancorette), con obbligo di trattenere e segnare il pesce in pericolo di vita.

La slamatura del pesce deve avvenire direttamente in acqua oppure ove non sia possibile a mano bagnata.

Il No Kill è assolutamente vietato nelle due dighe (Cianchetta e Badani) e vicino ad altri pescatori che stanno già pescando.

 

 

-E' prevista una premiazione finale che verrà effettuata presso il Bar Isaia alle ore 18,00.                                 

Verranno premiati a cura della signora Rita Benazzo ved. Grattarola i primi quattro soci, in ordine cronologico, che raggiungeranno la quota di 15 trote segnate sul tesserino controllo catture nell'apposita pagina e controfirmata con l'ora da un concorrente vicino.

 

La società ringrazia vivamente il socio Roberto, la signora Rita e la famiglia Grattarola per l’iniziativa e per la disponibilità dimostrata, elementi che contribuiscono ad arricchire il nostro programma sociale con una manifestazione che oltre alla visibilità, permette di ripopolare il fiume per i mesi successivi alla stessa.

 

 

 

                                                                                                                    Il Presidente

                                                                                                                 Massimo Badano